Messaggio del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale in occasione della Festa dell’Unità Nazionale, Giornata delle Forze Armate e Commemorazione Caduti di tutte le Guerre

...

04/11/2020

Carissime concittadine e concittadini,


per la prima volta dal nostro insediamento ci troviamo costretti a non organizzare alcuna cerimonia pubblica per ricordare il sacrificio di tanti nostri compaesani che indossando un’uniforme lasciarono la nostra terra senza poterci fare più ritorno e senza poter più riabbracciare i propri cari.

In ottemperanza al DPCM del 24.10.2020 ed alla recente nota della Prefettura di Sassari, la ricorrenza del 4 Novembre è stata celebrata in forma essenziale.

Nel deporre la corona d’alloro al cippo abbiamo pensato a tutte le donne e gli uomini che ogni giorno servono la nostra Patria, soprattutto in questo periodo di pandemia.

A questa giornata di commemorazione, una piazza vuota e suggestiva ha fatto da cornice, la stessa che, speriamo, possa al più presto ripopolarsi di quegli anziani che la considerano il loro salotto, unici testimoni indiretti di chi in quelle guerre combatterono, e quella generazione che abbiamo il dovere di proteggere.

Non potendo vivere questo momento tutti insieme ricordiamo almeno virtualmente il grande sacrificio dei nostri nonni e bisnonni attraverso le schede biografiche realizzate per l’occasione dallo studioso e nostro compaesano Giuseppe Sechi, che ringraziamo a nome di tutta la comunità.

Il nostro dovere resta quello di tramandare questa memoria affinché il loro ricordo non tramonti mai.

Invitiamo i genitori a far ascoltare ai propri figli l’Inno italiano e la Leggenda del Piave, per renderli protagonisti anche oggi- come abbiamo sempre fatto- in questa Festa dell’Unità Nazionale, Giornata delle Forze Armate e Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre. Unità che mai come ora è stata più ricca di significato.
Onore ai Caduti!

L’Amministrazione Comunale

Gallery

FOTO 2
FOTO 1
Marras raffaele
Satta Filippo
dore giovanni battista
Sechi Giovanni Maria
Carboni Giovanni
Casiddu Francesco
Canu Baingio
FOTO 3
Foto 4
FOTO 5