Avviso pubblico. Attivazione di interventi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima di cui all’art. 3 del D.M. 26 settembre 2016. Fondo per le non autosufficienze 2017/2018

...

24/09/2019

Il Comune di Bonorva, in qualità di Ente capofila dell’Ambito PLUS del distretto di Alghero, di cui fa parte il Comune di Uri,  in esecuzione della Deliberazione della Giunta Regionale n. 21/22 del 04.06.2019 rende noto che dal 21.08.2019 e sino al 23.09.2019 potranno essere presentate le domande per l’erogazione di un contributo per l’acquisto di servizi di cura o per la fornitura diretta di cura da parte di familiari caregiver, a favore di persone in condizione di disabilità gravissima, di cui all’art. 3 del D.M. 26/09/2016, finalizzati a garantire la domiciliarità dell’assistenza.

L’accesso al contributo regionale avviene attraverso la presentazione della domanda (Allegato A), presso il Comune di residenza.


Il modulo di domanda è disponibile presso l’ufficio di Servizio Sociale comunale, sul sito internet del PLUS di Alghero http://www.plusalghero.it/ e in allegato al presente avviso.


Le domande devono essere presentate al Comune di residenza entro e non oltre il 23/09/2019.


All’istanza devono essere allegati:

  • Domanda di attivazione dell’intervento, “Allegato A”;
  • Copia del verbale di indennità di accompagnamento rilasciato dall’INPS (Allegare la copia del verbale senza gli OMISSIS, ovvero la copia del verbale dove sono chiaramente specificate le patologie della persona disabile) o altra certificazione di cui all’art. 3 DPCM n.159 del 2013;
  • La certificazione medica specialistica di struttura pubblica o privata accreditata che dimostri una delle condizioni previsti dall’art. 3 Decreto ministeriale 26 settembre 2016 (Allegato B); qualora ricorrano le condizioni di disabilità di cui alla lettera i), va allegato al modulo B la scala CIRS.
  • L’ISEE socio sanitario 2019;
  • La dichiarazione di essere o non essere beneficiari di altri interventi assistenziali regionali attivi nel 2019 finanziati dal fondo regionale per la non autosufficienza (piano personalizzato L.162/98 con punteggio, ritornare a casa, leggi di settore rivolte a particolari categorie di cittadini e rimborso quote sociali).
  • Fotocopia del documento di identità del beneficiario.